GIOCONDA a Ferrara

news_ferrara

27 novembre, Ferrara – Il laboratorio teatrale di GIOCONDA è arrivato alla Scuola primaria Alessandro Manzoni di Ferrara. 40 bambini e bambine hanno preparato una sceneggiatura attorno al personaggio di Jack, un bambino di dieci anni arrivato dal Canada che si trova nel mezzo del traffico cittadino, alla fermata di un autobus che non arriva. Da qui l’incontro con un’insegnante, una pediatra, un tecnico dell’ambiente e il sindaco della città, che si confrontano sui problemi e le soluzioni per abitare una città meno inquinata e più sana.

Al termine della messa in scena, sono stati votati i consigli più efficaci che le alunne e alunni della 4A e 4B propongono agli amministratori della loro città. Sulla base del lavoro svolto in classe, sfidando l’intenso traffico postale causato dagli auguri e dalle richieste natalizie, hanno scritto una lettera alternativa a quella a Babbo Natale. L’hanno inviata al Sindaco per far sentire la loro voce su ambiente e salute.

 

Al Signor Sindaco raccomandiamo di sostenere queste nostre idee:
Usare pochissime bombolette spray, per prevenire il buco nell’ozono, e se non si vuole pensare a cose di impatto mondiale,si può pensare alla nostra città, possiamo spargere pochi sacchetti, non buttare la sporcizia per strada e fare la raccolta differenziata
Meglio andare in bici e a piedi
Utilizzare meno possibile i mezzi di trasporto a benzina
Cambiare i mezzi di trasporto inquinanti con mezzi meno inquinanti, come le macchine elettriche
Usare di più i mezzi pubblici, costruire più fermate di autobus
Produrre macchine meno ingombranti
Non sprecare energia
Abbassare il riscaldamento
Usare meno le stufe a pellet e a legna
Utilizzare meno possibile gli elettrodomestici: usare meno frigoriferi e condizionatori
Non fumare più
Creare più zone verdi
Non disboscare
Diminuire la costruzione di fabbriche
Il Sindaco dovrebbe dire alla città che le persone non devono inquinare l’ambiente con sigarette, veicoli, cartacce e altre cianfrusaglie inquinanti per l’ambiente.