I ragazzi dell’Istituto Comprensivo Buonarroti presentano i risultati di GIOCONDA in Consiglio Comunale a San Miniato

Una delegazione di studenti della 3° D della scuola secondaria di 1° grado dell’Istituto Comprensivo Buonarroti, accompagnati dal dott. Fabrizio Bianchi, Dirigente dell’Unità di Ricerca Epidemiologia Ambientale di IFC-CNR di Pisa, e dalla coordinatrice del Centro di Educazione Ambientale del Valdarno Inferiore, dott.ssa Bibiana Losapio, ha partecipato ieri, 26 giugno alla seduta pubblica del Consiglio Comunale di San Miniato.

I consiglieri e gli amministratori del Comune di San Miniato hanno ascoltato la presentazione del percorso svolto durante il progetto Life + Gioconda – I Giovani Contano nelle decisioni su ambiente e salute, e le proposte degli studenti per vivere in buona salute in un ambiente accogliente.

Le proposte sono state elaborate al termine di un percorso di democrazia partecipata, in cui i ragazzi hanno lavorato sulle loro percezioni di rischio e i dati misurati dal monitoraggio, effettuato dai tecnici fuori e dentro le loro scuole, di aria e rumore, comparandone i risultati.

I ragazzi, accanto alle raccomandazioni per gli amministratori, parlano della loro disponibilità a impegnarsi per il miglioramento dell’ambiente locale e la salute della comunità. Spiccano fra i tanti contributi suggeriti dai ragazzi agli Amministratori la richiesta di ripensare al piano del traffico intorno alle zone scolastiche, istituendo isole pedonali nel momento di maggior traffico di ingresso e uscita da scuola, cercare metodi per il miglioramento dell’acustica delle classi, e la costituzione di un Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, un organo che potrebbe raccogliere rappresentanti degli studenti delle scuole del territorio del Valdarno Inferiore e istituzionalizzare la loro partecipazione alla vita dei paesi della zona.

 

 

Per informazioni: Liliana Cori, coordinatrice di GIOCONDA, 3467543190