GIOCONDA a Ischia

GIOCONDA ha partecipato alla Scuola Scienza & Società, edizione 2016, “Natura e cultura nelle piccole isole”, che si è svolta a Ischia il 18 e 19 marzo 2016. Un’avvincente alternarsi di presentazioni hanno spaziato su molte isole, vicine e lontane per cultura, letteratura, mitologia e narrazione del territorio. La biodiversità, l’evoluzione, l’osservazione dei migratori e le vicende geologiche trovano una loro dimensione peculiare e un valore di conservazione e divulgazione proprio nell’essere isola.

Anche GIOCONDA, ha trovato una sua dimensione, proponendo la propria metodologia di discussione e condivisione, con “GIOCONDA: partecipare la conoscenza”.

La mattina della seconda giornata i relatori hanno animato quattro gruppi di discussione ed elaborazione, dove i ragazzi della scuola superiore che seguivano il convegno hanno preso le redini e avanzato le loro proposte in materia.

La letteratura e la mitologia hanno fornito ispirazione per riflettere sulla propria identità e sulla forza che deriva dalla consapevolezza del passato. La biodiversità marina, la ricchezza delle presenze di flora e fauna attorno a Ischia hanno dato lo spunto concreto per capire come si può contribuire alla protezione e alla valorizzazione di un ecosistema che subisce una pressione così forte e continua delle attività umane.

Ischia è anche luogo di sosta degli uccelli migratori, e sede di fenomeni peculiari di evoluzione e differenziazione: i ragazzi si offrono come protagonisti di un’attività di osservazione e studio che rafforzi le conoscenze degli studiosi in questa area del Mediterraneo. Infine si è riflettuto su come si possano creare conoscenze condivise basata su falsi dati, come è successo con la definizione di “strage di Ustica” per l’abbattimento del DC9 dell’Itavia nel giugno 1980 in un punto del Tirreno tra Ponza e Ustica; in questo caso i ragazzi hanno notato l’importanza di documentare i fatti con cura, di non fermarsi alla superficie delle notizie, di condividere le conoscenze ma di approfondirle sempre, senza subire i mezzi di comunicazione, ma come protagonisti.
Quindi proposte e spunti di approfondimento a partire dalle conoscenze scientifiche per un percorso proseguirà e scuola e fuori.

Per GIOCONDA una conferma di quanto sia produttivo e soddisfacente il dialogo e la partecipazione per tutti i protagonisti alla ricerca di soluzioni che vanno verso la sostenibilità dell’ambiente e la crescita armonica della società.